A palazzo Chigi firmata un’intesa per il rilancio dei settori della conoscenza. Sospeso lo sciopero del 17 maggio

A seguito di una notte intera di confronto, a tratti serrato, oggi a palazzo Chigi le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative del comparto istruzione e ricerca (FLC- Cgil, Cisl FSUR, Federazione UIL Scuola RUA , SNALS Confsal, Gilda-Unams) hanno sottoscritto un’intesa con il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e con il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti. Si è dunque rivelata utile e positiva la disponibilità, manifestata dal Presidente del Consiglio e dal Ministro dell’istruzione, al confronto con i sindacati della Scuola, dell’Università e AFAM e della Ricerca; è per questo...

Incontro: Diventare Insegnante – Le nuove regole per il Reclutamento Docenti

l’11 marzo p.v. la CISL Scuola incontra i precari inseriti nelle Graduatorie ad Esaurimento e d’Istituto e i laureati non inseriti in alcuna graduatoria.  Vi aspettiamo il giorno: Lunedì 11 marzo 2019 ore 15-18.00 presso l’Aula Magna Liceo Statale “Regina Margherita” Via Valperga Caluso 12 – Torino Sarà presente il Segretario Nazionale CISL Scuola Attilio Varengo La partecipazione è aperta ad iscritti e non iscritti CISL   Scarica la LOCANDINA: locandina-11-marzo-2019.pdf

Appello contro la regionalizzazione del sistema di istruzione – #restiamouniti

Come è noto, le Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto hanno, tra l’altro, chiesto al Governo forme ulteriori e condizioni specifiche di autonomia in materia di istruzione e formazione. L’obiettivo è quello di regionalizzare la scuola e l’intero sistema formativo tramite una vera e propria “secessione” delle Regioni più ricche, che porterà a un sistema scolastico con investimenti e qualità legati alla ricchezza del territorio. Si avranno, come conseguenza immediata, inquadramenti contrattuali del personale su base regionale; salari, forme di reclutamento e sistemi di valutazione disuguali; livelli ancor più...

Comunicato Unitario DDL Pittoni per concorso IdR

Da alcuni giorni tramite i costanti contatti tenuti dalla segreteria nazionale CISL Scuola e ultimamente anche da indiscrezioni giornalistiche, è giunta la conferma della possibile imminente presentazione presso la VII Commissione del Senato, ad opera del Sen. Mario Pittoni che ne funge da coordinatore, del disegno di legge sul reclutamento degli IdR che vorrebbe dare risposta alle richieste presentate unitariamente dalle nostre OO.SS. in occasione dell’incontro sulla materia tenutosi lo scorso 18 settembre presso il MIUR, a seguito del quale era stata inviata la lettera di sollecito al Capo...

Contrattazione Integrativa: partecipa solo chi ha firmato il CCNL

Respinto il ricorso dello Snals. Con il Decreto n. 70407 del 17.7.2018, depositato presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c.  proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche. Il Tribunale ha accolto le  tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di Flc CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola,  affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni...

RSU 2018: lascia un segno #VOTACISL

Dal 17 al 19 aprile si voterà per rinnovare in tutte le scuole le Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU). Un appuntamento importante per rafforzare il ruolo della contrattazione come strumento fondamentale di difesa e tutela dei diritti, di partecipazione attiva alle decisioni che investono direttamente aspetti importanti del rapporto di lavoro, in una scuola che per vogliamo confermare nella sua dimensione di comunità professionale fondata su collegialità, corresponsabilità e condivisione. Le prossime scadenze sono: 17-18-19 aprile VOTAZIONI 20 aprile – scrutinio 20-27 aprile – affissione risultati da parte della commissione elettorale 28 aprile – 10 maggio – invio (da parte...

Istituito un Tavolo di Crisi con la FISM

Comunicato Come Segreteria Regionale e Territoriale della CISL SCUOLA, settore scuola non statale, insieme alla FLC CGIL, abbiamo istituito un tavolo di crisi con la FISM delle scuole paritarie presenti sul territorio. Nei casi più complessi, per numero di dipendenti e di criticità economica importante, sono state coinvolte anche le Istituzioni (Regione Piemonte, Comuni e MIUR). Chiederemo quindi, per queste situazioni specifiche, un incontro per esperire un ESAME CONGIUNTO tra le parti, come prevede la procedura contrattuale e giuridica.