Vertenza Riconoscimento Anzianità Personale a T.D.

Dopo le cause vinte in Primo grado, la sentenza favorevole in Corte d’Appello e insieme all’ammonimento della Commissione Europea al nostro Ministero a regolarizzare la situazione entro due mesi (pena l’avvio di una procedura di infrazione), CISL Scuola Area Metropolitana Torino-Canavese ha avviato la ottava tranche di ricorsi per il riconoscimento degli scatti di anzianità per il personale precario docente e ATA della scuola. Il ricorso interessa tutti coloro che (inseriti nelle GaE o in 2° fascia) abbiano maturato almeno quattro anni di servizio entro il 31/08/2016 (anche con contratti di varia durata e non continui se la...

CISL SCUOLA VINCE RICORSO PILOTA PRESSO LA CORTE COSTITUZIONALE

Dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’azzeramento delle indennità di funzioni superiori per l’a.s. 2012/13 degli Assistenti Amministrativi con funzioni di Direttore dei Servizi Generali Amministrativi.   Con la Sentenza n. 108/2016 la Corte Costituzionale ha dichiarato l’incostituzionalità “del combinato disposto dei commi 44 e 45 dell’art. 1 della legge 24 dicembre 2012, n. 228 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato – Legge di stabilità 2013), nella parte in cui non esclude dalla sua applicazione i contratti di conferimento delle mansioni superiori di direttore dei servizi generali ed amministrativi stipulati antecedentemente alla...

CISL Scuola Vince il Ricorso per il Riconoscimento Indennita’ Funzioni Superiori

CISL Scuola  vince il ricorso, sostenuto insieme allo Studio legale Carapelle & Clivio,  che ha visto riconoscere dal giudice del lavoro, dott. Matteo Buffoni a due docenti della provincia di Torino, che ricoprono la funzione di vicario-collaboratore del dirigente scolastico presso istituzioni scolastiche in reggenza, l’indennità di sostituzione del dirigente scolastico che l’Amministrazione non aveva a suo tempo corrisposto. La sentenza ha così condannato il MIUR al pagamento degli emolumenti alle insegnanti impegnate a sostituire il dirigente scolastico che, di fatto, hanno svolto una funzione superiore. CISL SCUOLA Area Metropolitana Torino-Canavese,...

Presentati due ricorsi al Tar Lazio contro “La buona scuola”

Come preannunciato quest’estate, i sindacati rappresentativi della scuola – Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS-Confsal e GILDA-Unams – hanno impugnato unitariamente davanti al Tar Lazio il primo provvedimento applicativo della legge 107/2015, ovvero il DGG n.767/2015, che esclude illegittimamente dal piano straordinario di assunzioni diverse tipologie di lavoratori precari. In particolare la norma esclude dal piano i docenti abilitati TFA, PAS, ma anche i diplomati magistrali ante 2001-02 cui il Consiglio di Stato ha riconosciuto il valore abilitante del titolo posseduto, gli idonei dei concorsi per titoli ed...

Ricorso collettivo TAR Lazio: Istruzioni Operative

La CISL SCUOLA Nazionale promuove il ricorso al T.A.R. del Lazio per i docenti abilitati che hanno prodotto domanda cartacea per la partecipazione alle fasi B e C del Piano Straordinario di Assunzioni previsto dlla L. 107/2015. Di seguito le informazioni sulle modalità di presentazione e i documenti da scaricare e compilare per aderire al ricorso. Il personale docente abilitato inserito nelle graduatorie di seconda fascia d’istituto al fine di poter aderire ai ricorsi collettivi davanti al TAR del Lazio, dovrà: Inviare una MAIL con oggetto: “ADESIONE RICORSO TAR ”...

Ricorsi per docenti abilitati non inseriti in GaE

CISL Scuola, FLC CGIL, UIL Scuola, SNALS e GILDA avviano i ricorsi finalizzati all’annullamento del decreto 767/2015 (1° decreto attuativo delle legge 107/15) nella parte in cui  esclude i soggetti non inseriti nelle GAE Si ritiene, infatti che il decreto 767/2015 contenga profili di illegittimità in particolare con l’esclusione  dal piano straordinario di assunzioni del personale docente abilitato inserito nelle graduatorie di seconda fascia di istituto. I ricorsi verranno proposti al TAR del Lazio unitariamente e direttamente dalle OO.SS  nazionali, sono  finalizzati a sollevare  la questione di illegittimità costituzionale della legge 107/2015...

Inserimento nelle GAE dei Diplomati Magistrali

Il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 1973, depositata il 16 aprile 2015, ha riconosciuto, accogliendo l’appello di alcuni diplomati magistrali contro una sentenza negativa del TAR del Lazio, il diritto dei ricorrenti all’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento. La questione del riconoscimento del diploma magistrale ai fini abilitanti è stata definita in via di contenzioso, con il DPR del 25 marzo 2014 (di accoglimento di un ricorso straordinario al Presidente della Repubblica ) nel quale era stato formalizzato il Parere del Consiglio di Stato 5 giugno 2013, Sezione...

Vertenza Stabilizzazione (Sentenza C.G. Europea del 26/11/2014)

Riservato a Docenti/Ata con almeno 36 mesi complessivi di servizio a oggi Come è noto, il 26 novembre la Corte di Giustizia Europea ha emesso la sentenza relativa alla reiterazione dei contratti dei docenti a tempo determinato. Nella sentenza la Corte di Giustizia afferma a chiare lettere che la normativa italiana è totalmente sprovvista di una regolamentazione che disciplini la stipula di rapporti di lavoro a tempo determinato che garantisca i lavoratori dall’abuso della reiterazione dei contratti e che tale normativa non prevede nemmeno l’ipotesi del risarcimento del danno,...

Contro il blocco dei contratti chiediamo l’intervento della Corte Costituzionale

Comunicato Stampa Contro il blocco dei contratti chiediamo l’intervento della Corte Costituzionale Cisl Lavoro Pubblico: “Governo pessimo datore di lavoro”   Roma, 28 novembre 2014 “Le federazioni della Cisl Lavoro Pubblico hanno depositato il ricorso sul blocco dei contratti nel pubblico impiego”. Ad annunciarlo è Francesco Scrima, coordinatore della Cisl Lavoro pubblico. La procedura – precisa – è stata avviata “presso il Tribunale di Roma affinché il medesimo Tribunale sollevi di fronte alla Corte Costituzionale la questione di legittimità in merito al decreto legge n. 78/2010 convertito in legge...