Contratti e Ordinanze che regolano la mobilità annuale più gli allegati

Mobilità Annuale A.S. 2021/22 – Utilizzi e Assegnazioni Provvisorie.

Per il personale docente la presentazione delle domande presentazione delle domande su Istanze on line  sarà  aperta  dal  15 giugno  al  5 luglio 2021.
Le  domande per il personale ATA, invece, possono  essere  presentate  in  modalità  cartacea  a  partire  dal  28  giugno  2021  e fino  al  12  luglio  2021.

Mobilità Personale della Scuola 2021-Pubblicata l’Ordinanza  

Pubblicata l’ordinanza ministeriale n. 106 del 29.3.2021 che fissa i termini per le operazioni di mobilità territoriale e professionale (trasferimenti e passaggi) del personale docente, educativo e ATA per l’a.s. 2021/22. Contestualmente è stata pubblicata anche quella riguardante il personale docente IRC (n. 107 del 29.3.2021).
Le domande, per il personale docente, si potranno presentare dal 29 marzo al 13 aprile, per il personale ATA dal 29 marzo al 15 aprile.
Il personale educativo le potrà produrre dal 15 aprile al 5 maggio.
La presentazione avverrà con modalità on line.
I docenti IRC, per i quali la procedura non è informatizzata, potranno presentare le domande dal 31 marzo al 26 aprile.

La pubblicazione dei movimenti è prevista come segue:

  • personale docente 7 giugno
  • personale educativo 8 giugno
  • personale ATA  11 giugno
  • docenti IRC  14 giugno

La procedura di mobilità si effettua on line tramite l’interfaccia ministeriale Polis Istanze On Line, pertanto si invitano tutti gli interessati a controllare di essere in possesso delle credenziali di accesso corrette e attive.

Si ricorda che a partire dal 1° ottobre 2021 per accedere a Istanze On Line è necessario per tutti utilizzare le credenziali SPID.

Fino a quella data, chi è già registrato al sistema potrà continuare a servirsi di username e password attualmente in uso, mentre chi effettua ora la prima registrazione o deve rinnovare le credenziali (se giunte a scadenza) può farlo esclusivamente tramite SPID (D.L. 76/2020 -Decreto “Semplificazione”).

CISL Scuola Torino Canavese, come sempre, fornisce assistenza per la compilazione delle domande a tutti gli iscritti e a coloro che si iscrivono, con la consulenza specifica che avverrà secondo le modalità di seguito descritte.

Per velocizzare le procedure di compilazione delle domande è preferibile contattare al più presto i consulenti CISL Scuola Torino Canavese, che fin d’ora sono pronti a supportare gli interessati, secondo le modalità di seguito riportate, per procedere:

• alla verifica credenziali,

• alla compilazione degli allegati

PER PRENOTARE UN APPUNTAMENTO PER UNA CONSULENZA SCRIVERE A: mobilita.cislscuolatorino@gmail.com indicando:

  • cognome e nome,
  • profilo professionale,
  • numero di telefono,
  • sede attuale di servizio,
  • se si è già iscritti a CISL Scuola Torino Canavese,
  • tipo di procedura a cui si intende partecipare.

Consulta la scheda di sintesi predisposta dall’Ufficio Sindacale CISL Scuola.

Scarica L’Ordinanza:

https://www.cislscuola.it/uploads/media/m_pi.10112.29-03-2021.pdf
 
https://www.cislscuola.it/uploads/media/m_pi.106.29-03-2021_.pdf
 
https://www.cislscuola.it/uploads/media/m_pi.107.29-03-2021_.pdf

Mobilità: modificate alcune date di pubblicazione dei movimenti

Il Ministero dell’Istruzione ha prorogato la data di pubblicazione dei movimenti del personale ATA, che avverrà il 6 luglio anziché il 2 luglio, come originariamente previsto.
Progata di qualche giorno anche quella dei movimenti del personale docente, che saranno pubblicati il 29 giugno anziché il 26.

Mobilità personale ATA ex LSU, sottoscritto il contratto integrativo

In data 8 aprile 2020 è stata sottoscritta al Ministero dell’Istruzione l’ipotesi di contratto integrativo (CCNI) per la mobilità del personale ex LSU assunto a seguito del DDG 2200/19. Il contratto prevede l’attribuzione della titolarità presso l’istituzione scolastica su cui è stata effettuata l’assegnazione all’atto dell’assunzione in servizio. Prevista inoltre l’attribuzione della titolarità su posti coperti a tempo parziale: in presenza di più immissioni in ruolo part time con assegnazione alla stessa istituzione scolastica, sarà attribuita la titolarità sullo stesso posto ogni due assunti a tempo parziale.
L’intesa raggiunta è stata fortemente voluta dalla Cisl Scuola; in assenza del CCNI si sarebbero determinate fortissime criticità per la tenuta degli organici per il profilo di collaboratore scolastico e per le successive operazioni di assunzione in ruolo.
Il personale ex LSU potrà ancora essere interessato dalle seguenti operazioni:

  • fase nazionale (riservata agli assunti part time e a chi non fosse rientrato nel contingente delle assunzioni): gli interessati potranno fare domanda, tramite istanze on line, esprimendo rispettivamente una provincia diversa per il posto full time o per poter essere assunto
  • successivamente, una fase di mobilità straordinaria, per la quale varranno le precedenze previste dal CCNI sulla mobilità, per lo spostamento, ultimata la fase nazionale, sui posti rimasti disponibili del contingente di 11.263 posti.

Consulenza sulle Operazioni di MOBILITA’ A.S. 2020/21

A causa dell’emergenza sanitaria in corso e la conseguente chiusura degli uffici, la modalità di consulenza sulla mobilità agli iscritti (e a chi si iscrive contestualmente) è la seguente:

  1. L’interessato alla presentazione della domanda di mobilità invia una mail al seguente indirizzo:
    mobilita.cislscuolatorino@gmail.com

Nella mail si richiede contatto per la consulenza sulla mobilità a.a. 2020/21 indicando:

COGNOME E NOME
NUMERO DI TELEFONO CELLULARE
E_MAIL PERSONALE
SCUOLA DI SERVIZIO
PROFILO PROFESSIONALE (DOCENTE/ATA)
ISCRITTO O NON ISCRITTO ALLA CISL SCUOLA

2.   Il referente CISL Scuola della scuola di servizio contatta l’interessato alla presentazione della domanda di mobilità per concordare appuntamento personale in modalità webinar.

3.   Qualora l’interessato non sia già iscritto alla CISL Scuola Area Metropolitana Torino Canavese, riceverà il modulo di iscrizione da restituire via mail a mobilita.cislscuolatorino@gmail.com

4.   Il referente CISL Scuola invia i link ai quali è possibile scaricare gli opportuni allegati previsti dall’Ordinanza Ministeriale n.182 del 23 marzo 2020. Gli stessi sono reperibili qui di seguito

5.   La domanda sarà caricata in condivisione webinar dall’iscritto e dal referente CISL Scuola.

6.   Per trattare la domanda a sistema l’iscritto deve essere in possesso dell’username e della password per l’accesso al proprio profilo sul sistema Polis di Istanze On line e del codice personale per l’invio della domanda stessa.

7.   L’indirizzo di posta mobilita.cislscuolatorino@gmail.com sarà disattivato al termine delle procedure legate alla mobilità

8.   Per tutte le altre richieste e comunicazioni resta attivo il consueto indirizzo mail  segreteria@cislscuolatorino.it

 

SCARICA GLI ALLEGATI MOBILITA’:

 

PERSONALE DOCENTE:

  • DICHIARAZIONE PERSONALE:

https://drive.google.com/open?id=14lA_5SJJ2Rjc_YUmso8uKEfIUMii1H9W

  • ALLEGATO D SCUOLA SECONDARIA:

https://drive.google.com/open?id=1cRozpjQN5vj5Gxs1TYofIfX4fLz9fWDI

  • ALLEGATO D PRIMARIA E INFANZIA:

https://drive.google.com/open?id=1gPN9-HO3yvU_dZ3A5yUG0pM3S7mes7ju

  • ALLEGATO F (SERVIZIO CONTINUATIVO):

https://drive.google.com/open?id=1XZgnplZozjMdMDZ999PRQzRuGSgRvVEc

  • ALLEGATO PUNTEGGIO AGGIUNTIVO:

https://drive.google.com/open?id=1_yUWrVNHOpUYU0b9gJgjEJbU0EurMcqd

 

PERSONALE ATA:

  • DICHIARAZIONE PERSONALE:

https://drive.google.com/open?id=1Tq4jvSk0Baz0FSJATTfRFeuzNrvsNN9l

  • ALLEGATO D:

https://drive.google.com/open?id=1Aq_uOvxBIULeKdtHQhswJdQNEaCn59JA

  • DICHIARAZIONE SERVIZIO CONTINUATIVO:

https://drive.google.com/open?id=1IPxolVtSVeKSSUgwCPy06sB0FNa9u-eJ

  • DICHIARAZIONE PUNTEGGIO AGGIUNTIVO :

https://drive.google.com/open?id=1_yUWrVNHOpUYU0b9gJgjEJbU0EurMcqd

 

DICHIARAZIONI EX LEGE 104:

  • ASSISTENZA AL GENITORE:

https://drive.google.com/open?id=132RFBdh_m3U1-ERFJXFuEZJW2_E1xIPZ

  • ASSISTENZA AL FIGLIO:

https://drive.google.com/open?id=1Xn2V7fXuC6kvyCFz4-p90AOnJ0SKyin9

  • DICHIARAZIONE DEL CONGIUNTO CHE NON PUO’ ASSISTERE:

https://drive.google.com/open?id=1Ckx_fLKoCIs6CB30ppqpsqquU7YGa2TP

  • PRECEDENZA DISABILE HANDICAP GRAVE ART 33:

https://drive.google.com/open?id=1oQ-RWZ_wH_3FX46YBbdr87VZOUHnTa-x

  • PRECEDENZA DISABILE ART. 21:

https://drive.google.com/open?id=1rk6Bb1iv0VK41UAvOGNlaklvS9iP9tKl

Mobilità del personale scolastico, dal ministero dell’istruzione decisioni fuori dalla realtà. Nota unitaria

La decisione di dar corso all’ordinanza sulla mobilità del personale scolastico, così come al rinnovo delle graduatorie del personale ATA, nella situazione di emergenza che il Paese e la scuola stanno vivendo è inquietante, ed è proprio difficile capire come si faccia a sostenere che si tratta di una decisione presa nell’interesse del personale scolastico.
Da anni le domande di trasferimento si fanno on line, ma ciò non toglie che il periodo di presentazione delle domande veda coinvolte decine di migliaia di persone che hanno necessità di ricorrere alle segreterie scolastiche, agli uffici dell’Amministrazione, alle sedi sindacali, sempre affollate ogni anno all’inverosimile per soddisfare richieste di informazione e assistenza da parte del personale docente e ATA. Pensare dunque di prevedere lo svolgimento di questi adempimenti come se questa fosse una situazione ordinaria significa essere completamente fuori dalla realtà. Divieto di circolazione delle persone, scuole e uffici chiusi come è noto fino al 3 aprile, in Lombardia fino al 15, con la possibilità purtroppo di dover mettere in conto ulteriori proroghe. Fissare il termine delle domande al 21 aprile è assoluta mancanza di buon senso, incompatibile con le restrizioni alla circolazione delle persone giustamente adottate dal Governo, ma anche e soprattutto totale mancanza di rispetto per tante lavoratrici e lavoratori che oltre a vivere situazioni personali e familiari pesantissime, purtroppo in molti casi anche direttamente colpite dalla malattia, stanno producendo uno sforzo encomiabile per mantenere viva, tra mille difficoltà, l’attività didattica e la relazione educativa con gli alunni.
Tutto ciò fa passare in secondo piano la pur gravissima violazione, ancora una volta, delle regole che assegnano la mobilità all’ambito della disciplina negoziale, così come delle intese per aggiornare alla luce di novità normative i contenuti del contratto. Un confronto negato, che avrebbe fra l’altro consentito di individuare modalità diverse per gestire in tempi e modi ragionevoli la mobilità del prossimo anno scolastico, tenendo conto dell’impatto devastante che questa emergenza sta avendo sulla vita delle persone e dell’intera società.
Mai come in questi frangenti sarebbe necessario accogliere il messaggio all’unità e alla compattezza rivolto al Paese dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella; spiace constatare che una ministra e il suo ministero si muovano in direzione opposta, moltiplicando le occasioni di tensione e conflitto piuttosto che ricercare unità e condivisione.
Emergono con evidenza gravi limiti, sia a livello politico che amministrativo, nella capacità di governo di un sistema complesso come quello dell’istruzione. È necessario che sia il Governo al massimo livello a farsi carico di questioni che esigono un alto livello di competenza e di responsabilità.

Roma, 24 marzo 2020

Flc CGIL Francesco Sinopoli
CISL Scuola Maddalena Gissi
UIL Scuola Rua Giuseppe Turi
SNALS Confsal Elvira Serafini
GILDA Unams Rino Di Meglio

 

comunicato_unit_mobilita_24032020

Pubblicata Ordinanza Mobilità senza alcun confronto con le OO.SS. Grave Errore!

Con la pubblicazione dell”Ordinanza per la mobilità, senza alcun confronto con le OO.SS., la Ministra Lucia Azzolina, commette un gravissimo errore.
Costringe le scuole a riaprire per redigere le graduatorie d’istituto e mette in pericolo di contagio il personale docente e ATA e i Dirigenti scolastici.

La ministra ha rifiutato il confronto con chi il mondo della scuola lo conosce bene e lo rappresenta. Le Organizzazioni Sindacali chiedevano di rimandare la procedura al termine dell’emergenza sanitaria.

La ministra si confronta con se stessa attraverso inguardabili dirette facebook nelle quali sciorina lodi al suo operato e dimentica i tanti lavoratori della scuola Italiana che vivono in questi giorni il dramma di centinaia e centinaia di morti figli fratelli genitori nonni…
Vergogna!

 

Teresa Olivieri

Segretaria Generale Cisl Scuola A.M. Torino Canavese

Pubblicata L’Ordinanza sulla Mobilità

Di seguito trovate il testo dell’ordinanza.

Presentazione delle domande on line:
Docenti: dal 28 marzo al 21 aprile
ATA: dal 1° al 27 aprile.

Per consulenza#online scrivere a segreteria@cislscuolatorino.it  per appuntamento “virtuale”.
Si avvia il SaD (Sindacato a Distanza)

#CISLSCUOLATorinoCanavese al vostro fianco anche a distanza

 

Scarica: Ordinanza-mobilità

NOTIZIARIO N.20 DEL 4 LUGLIO 2019

In questo n. 20 del nostro Notiziario:
-Corso di preparazione al Concorso Ordinario per insegnanti di scuola primaria e dell’infanzia
-Concorso presidi: a rischio una scuola su tre
-Graduatorie Provinciali ad Esaurimento Provvisorie Personale Docente ed Educativo
-Assunzioni per l’a.s. 2019/20: esiti dell’incontro di informativa al MIUR
-Dirigenti Scolastici: l’8 luglio all’ARAN la sottoscrizione definitiva del CCNL
-Mobilità ATA – pubblicazione movimenti
-Pensionamenti 2019: incontro al MIUR
… e molto altro!

Visualizza QUI il Notiziario

Scarica il Notiziario in formato .pdf

Mobilità a.s. 2019/20

Le date di presentazione delle domande di mobilità a.s. 2019/20 sono le seguenti:

Docenti solo tramite POLIS dall’11 marzo al 5 aprile
Docenti licei musicali solo cartaceo dall’12 marzo al 5 aprile
Personale educativo solo tramite POLIS dal 3 al 28 maggio
Personale ATA solo tramite POLIS dal 1° al 26 aprile

 

Lunedì 11 marzo ore 15.30-17.30 nella sede CISL di Torino, via Madama Cristina 50, si terrà un incontro informativo in seduta plenaria per illustrare la normativa e tutte le procedure relative alla compilazione delle domande e relativi allegati.

 

La consulenza per la compilazione della domanda di MOBILITA’ avverrà:

presso i nostri uffici della sede di Torino a partire da mercoledì 13 marzo 2019

presso le sedi di zona a partire da martedì 12 marzo 2019.

 

GLI ORARI PER LA CONSULENZA SARANNO I SEGUENTI:

TORINO: da martedì a venerdì    dalle ore 10.30 alle ore 12.30

dalle ore 14.30 alle ore 17.30

SEDI DI ZONA (per giorni vedi www.cislscuolatorino.it ): dalle ore 14.30 alle ore 17.30 previo appuntamento con il consulente di zona (vedi contatti su www.cislscuolatorino.it)

 

INDICAZIONI OPERATIVE VALIDE PER TUTTE LE SEDI:

  1. La consulenza è riservata esclusivamente agli iscritti o a coloro che intendono iscriversi al momento
  2. Per le domande da presentare su POLIS è indispensabile essere in possesso delle credenziali di accesso a Istanze on line (nome utente, password e codice personale).
  3. Per la compilazione della domanda occorre avere già gli allegati compilati e salvati su chiavetta USB da portare con sé.
  4. Gli allegati possono essere scaricati dalla pagina facebook e dal sito internet CISL Scuola Torino Canavese mediante appositi link indicati qui di seguito:

Allegato d infanzia

https://drive.google.com/file/d/1P1B2alVFx_1sqKtxWfr787QAwU15HQvh/view?usp=sharing

Allegato d  primaria

https://drive.google.com/file/d/1auOfTc0arPElu8P8SAAwaUjRMhv5xnnP/view?usp=sharing

Allegato d secondaria

https://drive.google.com/open?id=1EF8m_P0vr4r5l1BbDDFJzU7E1LdwO0R2YKrteTqm4qA  

Allegato d BIS

https://drive.google.com/file/d/1EZ922JJ–zMDNpsi5oZ5nSy9lGzYqMQf/view?usp=sharing

Allegato f servizio continuativo

https://drive.google.com/file/d/13JxR49A2dMNHPUJNn4-EqWL4t0doQLT7/view?usp=sharing

Allegato f 1 ( L 2 primaria)

https://drive.google.com/file/d/1Lg1_ddyU5ELUvT2uXY4MDpV591tihcQ2/view?usp=sharing

Dichiarazione punteggio aggiuntivo

https://drive.google.com/file/d/1OT1yZHf0PA7pummWE9CJ5P4ZPIdQLeBF/view?usp=sharing

Dichiarazione personale

https://drive.google.com/file/d/1kFzFDbfWbCmMQo8PeBjAowWyYRlUzp1h/view?usp=sharing

 

ULTERIORI INDICAZIONI OPERATIVE VALIDE PER LA SEDE DI TORINO:

  1. L’accesso agli uffici di consulenza avviene in base all’ordine di registrazione sul foglio firme collocato esclusivamente al 2° piano.
  2. Qualora l’afflusso fosse eccessivo si potrà chiudere anticipatamente l’accesso agli uffici in maniera da consentire la gestione delle domande dei presenti già registrati.